Isabella Lazzari

Controllo Gestione

Sono entrata in Oiki circa quattro anni fa, verso la fine del 2016. E’ stato il mio primo lavoro dopo la fine dell’Università e in un primo momento mi sono sentita un po’ spaesata. Ho iniziato con una sostituzione di maternità come contabile di magazzino, in cui mi occupavo della registrazione di documenti e controllo di inventario. Durante tutta la durata della sostituzione però, sono stata preparata a ricoprire il mio ruolo attuale, quello di controllo di gestione. E’ un ruolo nuovo, che ho costruito da zero insieme alla direzione. Nonostante sia stato difficile iniziare qualcosa di totalmente nuovo con pochi anni di esperienza, ho avuto tutto il supporto e la preparazione necessaria per riuscire a consolidarmi. La figura del controller non esisteva in Oiki prima del mio arrivo. Il controllo e l’analisi dei costi venivano fatte dall’amministrazione, come succede nelle altre piccole aziende. Mi ha dato soddisfazione sapere che la direzione ha voluto investire su di me. Per un’azienda come Oiki, che è famigliare ma che presenta un fatturato importante, credo che il mio ruolo sia fondamentale per avere un controllo dettagliato e funzionale. Nei momenti di grandi cambiamenti e valutazione di nuove strade, sento di poter contribuire in parte alle decisioni. Questo avviene attraverso un confronto continuo, che è, dopotutto, ciò che amo di più del mio lavoro.

Tutti gli Altri ironmen