Gruppo Sportivo Oiki Calcio: una storia di successo, comunità e passione sportiva (da Gazzetta di Parma) ESTERNA

Gruppo Sportivo Oiki Calcio: una storia di successo, comunità e passione sportiva (da Gazzetta di Parma)

Gruppo Sportivo Oiki Calcio: una storia di successo, comunità e passione sportiva (da Gazzetta di Parma)

Gruppo Sportivo Oiki Calcio: una storia di successo, comunità e passione sportiva INTERNA

La Gazzetta di Parma, nell’edizione del 16 dicembre 2023, ha dedicato un’intera pagina al “Gruppo Sportivo Oiki Calcio”, un'icona nel panorama calcistico regionale e provinciale, ricordando i suoi 40 anni di storia. Con l'articolo di Marco Bernardini, la Gazzetta celebra il nostro storico gruppo sportivo, sottolineando non solo i trionfi ma anche il forte senso di comunità e le radici profonde nel tessuto sociale e aziendale di Oiki. Dai ricordi del presidente Alessandro Bettuzzi ai gol indimenticabili di Emanuele Moruzzi, passando per le emozioni dei dirigenti come Frank Cramarossa e Silvio Lanfranchi, ogni articolo si immerge in un ricco mosaico di storie, valori e traguardi che hanno segnato il percorso della squadra. Questa pagina è un tributo a un club che ha significato molto più di semplici vittorie sul campo: un vero e proprio simbolo di passione, dedizione e comunità. Leggi di più

20231216gazzettadiparma_16_page-0001(1)

ENTRA INCONTATTOCON oiki







    Oltre l’acciaio inox: scopri le soluzioni di imballaggio personalizzate di Oiki ESTERNA

    Oltre l’acciaio inox: scopri le soluzioni di imballaggio personalizzate di Oiki

    Oltre l’acciaio inox: scopri le soluzioni di imballaggio personalizzate di Oiki

    Oltre l’acciaio inox: scopri le soluzioni di imballaggio personalizzate di Oiki INTERNA

    Nel cuore di Oiki, la passione per l'innovazione e la qualità si fonde con la nostra storia nel settore dell'acciaio inossidabile. Ogni giorno, ci impegniamo a fornire soluzioni di imballaggio che non sono solo su misura e flessibili, ma anche di qualità superiore. In tal senso si inserisce anche la nostra attenzione nell’imballaggio, una sintesi perfetta del nostro impegno per l'efficienza, la personalizzazione e la tempestività.  La nostra gamma di imballaggi include opzioni sia automatiche che manuali, ciascuna progettata per specifici scenari d'uso. I nostri sistemi di imballaggio automatico sono ideali per prodotti standard, offrendo protezione, facilità di movimentazione e ottimizzazione nell’uso del materiale. D'altra parte, le nostre soluzioni di imballaggio manuale sono perfette per prodotti che richiedono un tocco più delicato o una personalizzazione specifica. In entrambi i casi, i nostri imballaggi sono realizzati specificamente per l’acciaio inossidabile di alta qualità, garantendone durabilità e protezione a lungo termine.

    Guarda il video e scopri tutte le tipologie di imballaggio:

     

    Vantaggi dell'imballaggio automatico

    La nostra tecnologia di imballaggio automatico garantisce la massima efficienza operativa. Con sistemi capaci di gestire grandi volumi con estrema precisione, garantiamo ai nostri clienti materiale imballato nel miglior modo possibile, in modo proteggere l’acciaio inox senza utilizzare troppi imballaggi che finirebbero per essere un costo da gestire per il partner.

    Guarda da vicino l’imballaggio automatico:

     

    Benefici dell'imballaggio manuale

    Per prodotti che richiedono una cura particolare o hanno specifiche uniche, il nostro imballaggio manuale, effettuato dai nostri sapienti operatori, offre la flessibilità necessaria. Un approccio personalizzato particolarmente apprezzato in settori dove la qualità e la perfezione del materiale sono di fondamentale importanza.

    Guarda da vicino l’imballaggio manuale:

     

    Impegno di Oiki per la sostenibilità e l'innovazione

    In Oiki, la sostenibilità è al centro della nostra filosofia aziendale. Vengono utilizzati materiali riciclabili e processi produttivi eco-compatibili per ridurre l'impatto ambientale. Una dedizione all'innovazione porta costantemente a esplorare nuove tecnologie e metodi per un miglioramento continuo. Giovanni Bettuzzi, di AD di Oiki, ha dichiarato: “Non è solo una questione di imballaggi; è una questione di esperienza e innovazione. In 50 anni, abbiamo visto il mondo cambiare e siamo cresciuti con esso. Questa esperienza ci ha insegnato a essere agili come una piccola azienda, pur avendo le capacità di una grande multinazionale. E tutto questo si riflette anche nelle soluzioni di imballaggio che offriamo”.

    ENTRA INCONTATTOCON oiki







      Auguri di Buone Feste da Oiki - ESTERNA

      Auguri di Buone Feste da Oiki

      Auguri di Buone Feste da Oiki

      Auguri di Buone Feste da Oiki - INTERNA

      Il 2023 è stato un anno ricco di sfide e trasformazioni significative, che hanno aperto nuove prospettive per tutto il settore dell'acciaio inossidabile. Grazie al continuo sostegno e collaborazione dei nostri clienti, fornitori e collaboratori, abbiamo navigato insieme in queste acque mutevoli, guardando con ottimismo al futuro. Siamo grati per tutto il supporto che abbiamo ricevuto e non vediamo l'ora di continuare a lavorare con voi nel nuovo anno.

       

      Prima di tutto, però, è tempo di una pausa. Oiki chiuderà per le feste dal 27 dicembre 2023 al 5 gennaio 2024. Questo ci darà il tempo di ricaricare le batterie e tornare più carichi che mai per affrontare insieme le sfide e le opportunità che il 2024 porterà.

       

      Buone Feste e Buon 2024 da tutto il team Oiki. Ci vediamo presto!

      ENTRA INCONTATTOCON oiki







        Alla scoperta del mondo degli Inossidabili: l'intervista a Vita Urso

        Alla scoperta del mondo degli Inossidabili: l'intervista a Vita Urso

        Alla scoperta del mondo degli inossidabili: l’intervista a Vita Urso OIKI INTERNA

        Vi presentiamo un'intervista con uno dei quattro finalisti del concorso “Crea la mission” di Oiki. In questo articolo conosceremo meglio Vita Urso, creatrice della mission: “Siamo pronti a soddisfare i bisogni del presente con un cambio di paradigma sul futuro. Eccellenza nei processi produttivi e tempistiche rapide sono il nostro DNA. Pensiamo global ma con cuore italiano”. Esploreremo le radici di questa mission e il contributo di Vita in Oiki Spa.

         

        Di cosa ti occupi in Oiki?

        In Oiki mi occupo della logistica, principalmente della preparazione delle consegne del nostro materiale nella zona del nord Italia.

         

        Da quanto tempo lavori in Oiki?

        Ho iniziato il mio percorso circa 18 anni fa nell'ufficio bollettazione per poi passare circa sei anni fa alla pianificazione dei trasporti.

         

        Quali sono, secondo te, i valori che contraddistinguono Oiki?

        I principi cardine di Oiki sono:

        ·      eccellenza nel servizio e nel prodotto;

        ·      Costruzione di un legame duraturo con i clienti;

        ·      Innovazione. Questa non deriva solo dall'avanzamento tecnologico, ma anche da un processo attento e consapevole, che omaggia il retaggio storico dell'azienda pur aspirando a un miglioramento continuo. Oiki si impegna in un'innovazione che pone al centro non solo la tecnologia, ma soprattutto il rispetto per le persone e la valorizzazione delle loro competenze.

         

        Da dove è nata l'ispirazione per la mission che hai inviato al concorso?

        L’idea alla base della mia mission nasce dall'attenzione di Oiki alle esigenze sia dei clienti sia dei nostri trasportatori. L’azienda è sempre pronta a innovare e sperimentare con lo scopo di garantire ai partner standard qualitativi sempre più alti.

         

        Come è cambiato il settore negli anni?

        Negli ultimi anni c'è stato un cambio direzionale e generazionale nel settore, una situazione che abbiamo vissuta da vicino in Oiki.  Questi cambiamenti hanno contribuito a innovare il settore, un’innovazione che si è concretizzata sia nell’utilizzo di nuovi strumenti lavorativi sia in una nuova visione imprenditoriale per il settore.

         

        Questo cambiamento è avvenuto gradualmente o è stata una conseguenza della pandemia da covid-19?

        La pandemia ha segnato un netto confine tra il prima e il dopo, fungendo da catalizzatore per un cambiamento radicale nel modo di lavorare. In aggiunta, il panorama geopolitico attuale ha intensificato il focus delle imprese sulla sostenibilità ambientale, focalizzandosi principalmente su due aspetti: la diminuzione degli sprechi e l'adozione di energie rinnovabili. In Oiki guardiamo a tutto questo come un’opportunità di crescita e miglioramento.

         

        Quali sono, secondo te, le sfide per il settore dell’acciaio inossidabile? 

        Dal punto di vista aziendale, continuare il percorso intrapreso da Oiki verso il primato nel mercato, puntando costantemente sull'innovazione e sulla transizione energetica. A un livello più ampio, la sostenibilità ambientale rimane un tema cruciale per il futuro, rappresentando un argomento di discussione in tutte le aziende italiane, indipendentemente dal settore di appartenenza.

        ENTRA INCONTATTOCON oiki







          Alla scoperta del mondo degli Inossidabili- l'intervista a Michael Kwame Botchway

          Alla scoperta del mondo degli Inossidabili: l'intervista a Michael Kwame Botchway

          Alla scoperta del mondo degli Inossidabili: l'intervista a Michael Kwame Botchway

          Alla scoperta del mondo degli Inossidabili- l'intervista a Michael Kwame Botchway interna

          Presentiamo una nuova intervista con uno dei quattro finalisti del contest interno di Oiki. Oggi parliamo con Michael Kwame Botchway, l'autore della missione: “Renowned definition of stainless steel services worldwide with precision, affordability, and quality enhancement in a unified multi-culture paradigm”. Scopriamo insieme le origini di questa missione e il ruolo di Michael all'interno di Oiki Spa.

           

          Di cosa ti occupi in Oiki?

          In Oiki, mi occupo della linea a caldo e sono responsabile del taglio lamiera.

           

          Da quanto tempo lavori in Oiki?

          Sono in azienda dal 2016. Non ho sempre svolto lo stesso compito. Ho iniziato nel magazzino barrame e poi, spinto dalla mia passione per il mondo di Oiki, ho chiesto di poter collaborare nella gestione dei macchinari. La dirigenza mi ha offerto l'opportunità e, gradualmente, ho iniziato a lavorare sui macchinari.

           

          Quali sono, secondo te, i valori che contraddistinguono Oiki?

          Oiki predilige la trasparenza e ha sempre a cuore i suoi dipendenti, offrendo opportunità di crescita a chi lo chiede. L'ambiente di lavoro in Oiki è sereno e costruttivo.

           

          Come è cambiato il settore negli anni?

          Dal punto di vista della produzione un periodo particolarmente critico è stato quello del Covid. Ma Oiki ha sempre dato priorità alla salute e alla sicurezza dei suoi dipendenti, adottando immediatamente tutte le precauzioni necessarie.

           

          Da dove è nata l'ispirazione per la tua mission?

          Mi sono concentrato su tre aspetti: la qualità del nostro lavoro, le relazioni con i clienti e la cultura del lavoro intesa come ambiente lavorativo. Oiki è un amalgama di esperienze e background differenti che collaborano ottimamente per offrire un prodotto di alta qualità. Un altro aspetto che voglio sottolineare è l'attenzione che la dirigenza di Oiki riserva all'ascolto dei dipendenti. Questa connessione diretta tra la forza lavoro e i vertici aziendali è un enorme punto di forza. La comunicazione aperta e la pronta risposta alle esigenze sono ciò che rende Oiki distintiva rispetto ad altre realtà.

           

          Quali sono, secondo te, le sfide nel 2023 per il settore dell’acciaio inossidabile?

          Essendo in produzione sono coinvolto marginalmente dalle dinamiche del settore. Mi auguro che possiamo ulteriormente potenziare la comunicazione interna. Creando un legame ancora più solido tra chi opera in produzione, chi è negli uffici e i dirigenti. Un passo avanti in questa direzione  è stata l'introduzione di un sistema di segnalazione, anche anonimo, per facilitare la comunicazione diretta con la dirigenza.

          ENTRA INCONTATTOCON oiki







            Oiki alla fiera Stainless Steel World 2023 di Maastricht: bilancio tra successi e sfide

            Oiki presente alla 13ª edizione di Stainless Steel World

            Oiki alla fiera Stainless Steel World 2023 di Maastricht: interna

            La nostra partecipazione alla prestigiosa fiera Stainless Steel World 2023 di Maastricht, tenutasi dal 26 al 28 settembre, ha confermato il successo e l'importanza dell'evento nel panorama internazionale dell'acciaio inossidabile.

             

            Lidia Tarquini, Export Manager di Oiki, ha condiviso le sue riflessioni in merito alla presenza dell'azienda all'evento. "La fiera come sempre si è rivelata per noi un successo", ha esordito Tarquini, sottolineando l'alta affluenza di visitatori, in particolare clienti esteri e fornitori. Questi incontri sono stati fondamentali per instaurare momenti di confronto con tutti gli operatori del settore.

             

            Tuttavia, nonostante il riscontro positivo sul fronte delle relazioni commerciali, Tarquini ha evidenziato alcune preoccupazioni riguardo al panorama economico attuale. "Stiamo operando in un momento di grandissima incertezza", ha dichiarato. La domanda non è al momento sufficiente, e l'industria sta risentendo di questa situazione, con la Germania che sta mostrando segni di rallentamento.

             

            Nonostante le sfide, Tarquini ha voluto concludere con una nota positiva, sottolineando il valore intrinseco della partecipazione alle fiere. "L'obiettivo è sempre quello di portare a casa qualcosa in più rispetto a quando sei partito, sia in termini di conoscenza che in termini di relazioni. L'esito, quindi, è sempre molto positivo."

            ENTRA INCONTATTOCON oiki







              Oiki presente alla 13ª edizione di Stainless Steel World

              Oiki presente alla 13ª edizione di Stainless Steel World

              oiki fiera interna

              La crescita di Oiki prosegue con determinazione, confermando la propria presenza alla Stainless Steel World Conference & Exhibition 2023, in programma dal 26 al 28 settembre presso il MECC di Maastricht, in qualità di exhibitor. Se avete pianificato di recarvi a Maastricht per partecipare alla fiera, vi aspettiamo al nostro stand C86 per parlare di mercato e sostenibilità e non solo.

               

              Inoltre, a partire dalle ore 16.30, vi aspettiamo per gustare i prodotti della Food Valley di Parma, città in cui ha sede la nostra azienda.

               

              Stainless Steel World costituisce un’occasione imperdibile per gli operatori di settore, per rafforzare i legami con produttori, fornitori e intermediari attivi nella distribuzione. Il valore aggiunto   di un'opportunità unica  di espansione della propria rete di contatti, di ascolto e confronto con esperti, utilizzatori e i leaders del mondo degli acciai inossidabili.

               

              ENG

              Oiki to attend the 13th edition of the Stainless Steel World

               

              Stainless Steel World, the steel industry's benchmark event, will see us among the exhibitors. We look forward to seeing you in Maastricht, from September 26th to 28th.

               

              Oiki's growth continues with determination, confirming its presence at the Stainless-Steel World Conference & Exhibition 2023, scheduled for September 26-28 at the MECC in Maastricht. If you have planned to travel to Maastricht to attend the fair, we look forward to seeing you at our booth C86 to talk about the market, sustainability and much more.

               

              In addition, each day starting  from 4.30 pm, we look forward to welcoming you to enjoy products from the Food Valley of Parma, the location of our headquarters.

               

              Stainless Steel World is an opportunity not to be missed for sector operators to strengthen ties with producers, suppliers and dealers active in distribution. The added value of a unique opportunity in order to expand networks of contacts, listen and discuss with experts, users and leaders in the world of stainless steel.

              ENTRA INCONTATTOCON oiki







                OIKI_NEWS-PREVIEW_CHIUSURA-ESTIVA

                Pausa estiva per il team Oiki

                Pausa estiva per il team Oiki

                Una breve pausa estiva per il team Oiki

                Il successo e l'efficienza di un'organizzazione sono in gran parte legati alla capacità del suo team di gestire l'energia lavorativa in modo ottimale. Una componente fondamentale di questa gestione è il concedersi momenti di ristoro, necessari per mantenere la lucidità mentale e l'efficacia nell'operato. Ecco perché abbiamo deciso di fare un bel respiro profondo, staccare per un attimo e ricaricare le batterie.

                 

                Dal 7 al 18 agosto, faremo una pausa e andremo in modalità vacanza. Durante questo periodo, le operazioni dell'azienda rimarranno sospese.  L'intera squadra sarà pronta a ritornare con rinnovato entusiasmo e spirito collaborativo il 21 agosto. Ritorneremo con la stessa dedizione ed impegno che ci contraddistinguono, pronti a riprendere il nostro viaggio insieme.

                 

                Desideriamo quindi augurarvi un sereno periodo di ferie. Buone vacanze!

                ENTRA INCONTATTOCON oiki







                  L'impegno di Oiki non si limita alla lavorazione dell'acciaio inox, ma si estende al sostegno della comunità di Parma

                  Oiki al fianco del territorio per sostenere la comunità e le cause importanti

                  Translator

                   

                  Oiki al fianco del territorio per sostenere la comunità e le cause importanti

                  Oiki al fianco del territorio per sostenere la comunità e le cause importanti

                  Oiki, essendo una realtà radicata nel territorio di Parma, si impegna attivamente nel sostegno alla comunità locale, al fine di promuovere la crescita culturale e sostenere importanti cause come il nuovo Centro Oncologico di Parma.

                  La nostra presenza costante nel territorio è guidata dalla convinzione che, come azienda, abbiamo un ruolo chiave nel guidare lo sviluppo non solo economico, ma anche sociale. Il nostro scopo non è soltanto la crescita dell'azienda, ma anche quella delle persone e delle comunità che ne fanno parte.

                  In anni recenti, abbiamo sostenuto diverse iniziative degne di nota, di seguito ne citiamo alcune delle più recenti:

                  -Il progetto Food Farm 4.0: grazie a un'ampia adesione, ha reso possibile l'implementazione di una stanza di preparazione pediatrica per la Radioterapia e di un laboratorio FoodFarm per l'occupabilità.

                  -La prima edizione del Festival Musica Bella: un evento in onore del celebre compositore e cantautore Gianni Bella, che si è svolto a Montechiarugolo il 24 e 25 giugno.

                  -Il Festival della Parola 2023: una serie di incontri culturali svoltisi a Parma tra l’8 giugno e il 4 settembre.

                  La nostra missione, infatti, non si limita alla lavorazione di qualità dell’acciaio inox, ma abbraccia una visione più ampia che vede l'azienda come motore del progresso per il territorio e per le persone che lo abitano.

                   

                   

                  Progetto di Food Farm 4.0

                  Il progetto #FoodFarm4.0 nasce da una sinergia perfetta tra aziende locali, istituti scolastici e il settore sanitario, tutti uniti per un obiettivo significativo: il nuovo Centro Oncologico di Parma.

                  Quest'anno, grazie all'appoggio di partner come Mutti, Esselunga, Gruppo Camst, FEPA S.p.a. e CAL Parma (Centro Agro Alimentare e Logistico Parma), i proventi delle vendite di composte di frutta e sughi pronti sono stati devoluti per la creazione di una stanza di preparazione pediatrica per la Radioterapia e di un laboratorio FoodFarm dedicato all'occupabilità. Molte aziende della regione, compresa la nostra Oiki Acciai Inossidabili Spa, hanno partecipato attivamente all'iniziativa, acquistando vasetti per i propri collaboratori e contribuendo a raggiungere la meta di vendita di oltre 8.200 unità.

                   

                   

                  Festival Musica Bella

                  Il 24 e 25 giugno, la Piazza Mazzini di Montechiarugolo (Parma) ha ospitato la prima edizione del Festival Musica Bella, un evento che celebra il leggendario compositore e cantautore Gianni Bella. Il festival, ideato da Chiara Bella, figlia di Gianni, e Emanuela Cortesi, rinomata vocal coach e vocalist, ha offerto al pubblico una due giorni ricca di talento e musica che ha visto la presenza anche di Mogol, Mario Biondi e Silvia Mezzanotte. L'evento, organizzato dal Comune di Montechiarugolo con il supporto di vari sponsor, tra cui Oiki Acciai Inossidabili, ha permesso di celebrare il talento e la musica di Gianni Bella, promuovendo allo stesso tempo la cultura sul territorio

                   

                   

                  Festival della Parola 2023

                  Nel 2023, il Festival della Parola celebra la sua decima edizione. Dopo l'anteprima di marzo, l'evento si svolge dal 8 giugno al 4 settembre, con oltre venti appuntamenti. Tra i partecipanti, l'illustratrice Takoua Ben Mohamed, la scienziata Antonella Viola, il magistrato Nicola Gratteri e tanti altri. Il tema di quest'anno è la Parola, con particolare attenzione a vari aspetti come la poesia, la denuncia, il canto, la lotta all'omertà, l'arte e il talento creativo. L'obiettivo del festival è offrire alla comunità di Parma riflessioni su temi attuali e stimolanti, come l'empowerment femminile nel mondo del lavoro, la scienza come alleata del futuro, e l'arte come ponte di integrazione tra i popoli. In omaggio al centenario della nascita di Maria Callas, la Corale Verdi di Parma ospiterà una mostra personale di Carlo Gianini, dedicata alla Divina e ad altri grandi interpreti dell'Opera. Il Festival della Parola 2023, organizzato da Rinascimento 2.0 aps con il supporto di numerosi partner, tra cui Oiki, promette di essere un evento ricco di contenuti e riflessioni.

                  ENTRA INCONTATTOCON oiki







                    Acciaio Inox: il punto di svolta è vicino?

                    Acciaio Inox: il punto di svolta è vicino?

                    Acciaio Inox: il punto di svolta è vicino?

                    È un periodo di sfide e opportunità per il settore dell'acciaio inossidabile. Noi, in Oiki spa, lo sappiamo bene. Negli ultimi anni, abbiamo navigato attraverso intense fluttuazioni dei prezzi. Il 2021 e la prima metà del 2022 sono stati caratterizzati da un incremento di prezzo, seguito poi da una fase di declino dovuta a una riduzione della domanda. Durante il recente webinar "MERCATO & DINTORNI", il nostro AD, Alessandro Bettuzzi, ha illustrato questa situazione complessa sottolineando come i frequenti sbalzi di prezzo abbiano condotto talvolta a un'interruzione della domanda, creando difficoltà per i clienti finali nel competere a livello internazionale.

                     

                    La diminuzione dei prezzi negli ultimi mesi è dovuta all’effetto combinato del calo di domanda e a un surplus di stock registrato in tutta l’Europa. La filiera ha accumulato un eccesso di scorte di materiale proveniente in modo particolare da aree asiatiche in corrispondenza ad un calo drastico della domanda che ancora oggi perdura sul mercato.

                     

                    Tuttavia, secondo Bettuzzi, il settore della distribuzione è pronta a gestire queste oscillazioni, avendo già affrontato simili situazioni nel passato, come nel biennio 2006-2008. Nonostante ciò, il calo dei prezzi dal 2022 ha avuto un forte impatto sul settore del commercio. Ma in nostro AD è fiducioso: se analizziamo alcuni indicatori il peggio pare passato e la corsa al ribasso è prossima al termine. Dobbiamo aspettarci un balzo speculativo? La risposta è no, ma il ritorno a valori che rispecchiano una logica di ruoli è indispensabile dopo mesi di profondo rosso.

                     

                    In tema di sostenibilità, Bettuzzi evidenzia come tutte le imprese, compresa Oiki, stanno dedicando un'attenzione sempre crescente a questo aspetto. Oiki, in particolare, si impegna fortemente nella sostenibilità, sforzo che sarà presto riconosciuto attraverso la certificazione carbon footprint. Inoltre, Oiki ha ottenuto risultati eccellenti per quanto riguarda politiche di remunerazione etica, coperture sanitarie per i dipendenti, incentivi per la salute e il benessere, sicurezza sul lavoro e flessibilità lavorativa.

                    ENTRA INCONTATTOCON oiki